Ethereum (ETH) Trend indeciso, gli indicatori tecnici rimangono contrastanti

ETH viene scambiato in un intervallo compreso tra $ 315 e $ 380.

La maggior parte degli indicatori tecnici sono neutri o ribassisti.

ETH / BTC viene scambiato tra resistenza e supporto a ₿0,036 e ₿0,0315.

Voglio sapere di più? Unisciti al nostro gruppo Telegram e ottieni segnali di trading, un corso di trading gratuito e comunicazioni quotidiane con i fan delle criptovalute!

Il Trust Project è un consorzio internazionale di testate giornalistiche che stabiliscono standard di trasparenza.

Valore di trasferimento ETH

Ethereum (ETH) ha tentato di spostarsi al rialzo oltre la resistenza, ma il fallimento ha causato il ritracciamento del prezzo quasi completamente.

Anche se alcuni indicatori tecnici sono rialzisti, è necessario un breakout dall’attuale area di resistenza affinché il trend si ribalti al rialzo.

Gamma di trading di Ethereum

Il prezzo di Ethereum è in calo dal 1 settembre, quando ha raggiunto un massimo di $ 489,57. Il calo è continuato fino a raggiungere un minimo di $ 311,04 il 5 settembre. Il minimo ha avviato un movimento al rialzo che è stato relativamente di breve durata poiché ETH è stato respinto dopo aver raggiunto $ 394.

Attualmente, ETH è bloccato in un intervallo compreso tra $ 315 e $ 380. Un breakdown dall’area di supporto potrebbe innescare un rapido calo verso $ 240, mentre un breakout al di sopra dell’area di resistenza farebbe probabilmente spostare il prezzo verso il livello di 0.618 Fib a $ 420.

Anche se questo potrebbe non essere insolito poiché il prezzo si sta consolidando, mostra che l’intervallo di tempo giornaliero non è sufficiente per determinare la direzione del movimento successivo.

Il grafico settimanale è ancora rialzista, nonostante la candela ribassista engulfing creata durante la settimana dal 31 agosto al 7 settembre.

Il prezzo sta ancora seguendo una linea di supporto ascendente e ha creato lunghi stoppini inferiori al livello di 0,382 Fib dell’intero aumento, un segno di pressione all’acquisto.

Il trader di criptovaluta @ACXTrades ha delineato un grafico di Ethereum con un obiettivo breve di $ 333.

Dal tweet, il prezzo ha già iniziato a diminuire e si sta avvicinando all’area di supporto minore di $ 335.

Il calo è stato preceduto da una divergenza ribassista sia nell’RSI che nel MACD

Il conteggio più probabile suggerisce che il prezzo abbia iniziato una formazione correttiva ABC (mostrata in nero sotto). con il minimo del 3 marzo, ed è attualmente nella quinta sub-onda (blu) dell’onda C.

In base alla lunghezza dei movimenti precedenti, l’ondata potrebbe terminare vicino a $ 545.

Se il conteggio è corretto, allora ETH ha iniziato una nuova mossa verso l’alto ha completato le ondate 1 e 2 (in blu sotto).

Un calo al di sotto del minimo dell’onda 2 di 313,29 $ invaliderebbe questo particolare conteggio dell’onda, mentre un calo al di sotto del minimo del 5 settembre di 308,42 $ invaliderebbe lo scenario rialzista.

Un conteggio di onde alternative suggerisce che ETH ha completato il suo movimento al rialzo e ha iniziato un impulso ribassista (mostrato in rosso sotto) il 2 settembre.

Il problema con questo conteggio è che l’onda 5 (delineata) non sembra un impulso ma piuttosto una formazione ABC, rendendo questo conteggio improbabile.

Il conteggio ribassista verrebbe invalidato con un aumento al di sopra del massimo del 17 settembre a 390 $, mentre il conteggio delle sotto-onde sarebbe invalidato con un aumento sopra il massimo dell’1 ottobre di 368,1 $.

Il grafico ETH / BTC mostra un movimento relativamente simile alla sua controparte in USD. Il prezzo è uscito da una linea di resistenza discendente in atto dal massimo del 1 settembre, ma non è riuscito ad aumentare in modo significativo dopo averlo fatto.

Attualmente, il prezzo si sta avvicinando all’area di supporto ₿0,0315, con i principali livelli di resistenza che si trovano a ₿0,0333 e ₿,036.

Gli indicatori tecnici sono neutri / ribassisti e un cross rialzista nell’oscillatore stocastico viene apparentemente rifiutato.

Pertanto, non ci sono prove sufficienti per determinare la direzione del trend futuro.